Volley Modena – Coach Beltrami: “In campo senza troppi calcoli

133

volley modena Bernarda Cutuk.
Tre giornate alla fine, punti sempre più decisivi in palio per le ragazze della Liu•Jo Modena che domani scenderanno in campo al PalaPanini per affrontare Bolzano. Una sfida da non fallire per sfruttare il turno casalingo e attaccare il quarto posto attualmente posseduto da Novara come racconta anche il coach Alessandro Beltrami: “I tre punti di domani sono importantissimi per noi per rimanere quinto o per provare ad arrivare almeno quarti, questo è possibile anche se continuiamo a venire da un momento difficile che continua a prolungarsi per problemi vari. Giovedì abbiamo giocato un’amichevole purtroppo senza Horvath che era indisponibile per malattia, stiamo lavorando per recuperarla in vista della sfida di domani con Bolzano, man mano che ci avviciniamo alla partita”.

Il match contro la formazione trentina, visti gli altri scontri diretti, potrebbe significare proprio il sorpasso a Novara in caso di vittoria oppure anche una conquista matematica del quinto posto, ma il tecnico bianconero non si perde troppo in questi discorsi: “Possono verificarsi questi scenari, ma non facciamo troppi calcoli, pensiamo a noi e ad andare avanti perché stiamo offrendo un buon gioco. Anche in pessime condizioni siamo riusciti a giocare bene, a tenere testa a squadre molto forti, perciò cerchiamo di fare una buona partita e questo ci può portare i punti poi vediamo cosa faranno gli altri, anche perché abbiamo già visto tante volte che questo è un campionato complicato. Senza calcoli giochiamo questa partita poi ci sarà la pausa per la Final Four di Coppa Italia che noi non disputeremo non essendoci qualificati, ma forse in questo momento non avere questo impegno ci farà bene”.

Infine due parole sull’avversario alla ricerca di punti vitali per la rincorsa alla salvezza: “Sono le ultime partite anche per Bolzano e per questo dovranno spingere al massimo. Dovremo farlo anche noi allo stesso modo per quel che possiamo in questo momento. Non voglio piangere, ma la settimana scorsa è stata difficilissima e ne siamo usciti bene, in questa abbiamo recuperato alcuni pezzi, ma ad esempio Horvath ci è venuta a mancare giovedì e, quindi, stiamo lavorando per ricostruire in breve tempo le cose in vista di domenica per poter essere noi stessi in campo”.

L’intervista a coach Beltrami è disponibile anche in formato video all’indirizzo: https://www.youtube.com/watch?v=YZPPlbush-Q




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.