Volley – Serie A1 Femminile: Decima vittoria di fila e momentaneo primo posto in classifica per la Vero Volley Monza

442

Volley – Nell’ insolita cornice del martedì pomeriggio, all’ Arena di Monza si è giocato il recupero della 13^ giornata della vivo Serie A1 Femminile tra le padroni di casa della Vero Volley Monza e la Delta Despar Trentino. Punti in palio importanti per entrambe le compagini, con le brianzole che arrivano dalla vittoria in rimonta interna nel derby lombardo contro Bergamo di domenica, e possono con una vittoria ritrovarsi momentaneamente al primo posto solitario in classifica. Dall’altra parte della rete, le ragazze di Bertini vogliono provare a ritrovare gioco e convinzione dopo la sconfitta casalinga subita per mano di Firenze, per provare a strappare qualche punto preziosissimo in chiave salvezza.

Entrambi i coach, con tanti impegni ravvicinati, optano per qualche turn over negli schieramenti iniziali, con Gaspari che sceglie Negretti come libero titolare, Orro in cabina di regia opposta a Stysiak, Gennari e Davyskiba in posto quattro e Zakchaiou e Candi al centro, con Danesi e Parrocchiale tenute a riposo.
Coach Bertini tiene invece a riposo Raskie, Berti e Piani – quest’ultima appena ritrovata dopo un lungo infortunio nella prima parte del campionato – e si affida alla diagonale Stocco-Rivero, Mason-Nizetich in posto quattro, Rucli e Furlan al centro e libero Moro.

Primo set equilibrato, nel quale le monzesi fanno l’andatura, con Orro a distribuire sapientemente per le proprie attaccanti, trovando Gennari sugli scudi insieme a Davyskiba, a non far rimpiangere l’assenza di Lazovic. Dalla parte opposta Trento risponde colpo su colpo con Rivero e Nizetich, rimanendo in scia fino all’ace fortunato di Stocco che mette tutto in parità (17-17). Davyskiba risponde dai nove metri e riporta il break (19-17), dove Bertini ferma il gioco ma Monza allunga, e chiude il set senza affanni con il tocco sottorete di Orro per il 25-20.

Le brianzole comandano le ostilità in avvio di seconda frazione con Stysiak e Candi a martellare e Bertini deve chiedere tempo (4-0). Le padrone di casa insistono (7-1), ma Trento non molla e colpo su colpo, forzando al servizio e mettendo in difficoltà la ricezione di casa, si riporta in un amen a contatto, con Rucli che sfrutta in fast una free ball (8-7). Gaspari parla alle sue, e Candi risponde presente, prima in attacco e poi con un ace fortunato per riaprire il gap (11-7). Trento non reagisce e Monza insiste, con Bertini a chiamare il time-out per provare a fermare il black-out delle sue (14-8). Furlan e Mason si fanno sentire sottorete (15-10), ma la Vero Volley allunga con l’ace di Zakchaiou e sul finale amministra il vantaggio, chiudendo a proprio favore anche la seconda frazione con l’attacco di Stysiak per il 25-18.

La Delta Despar parte meglio ad inizio terzo parziale con Rivero e Furlan (1-3). Gennari mantiene ottime percentuali in attacco, mentre Stysiak trova qualche errore di troppo, e Trento mantiene il break di vantaggio (7-9). Gaspari opta per Moretto – ex di turno – al posto di Candi, e la numero 46 si fa trovare subito pronta sottorete a metter a terra una palla a filo rete. Il tecnico di casa cambia anche la diagonale inseriendo Van Hecke e Boldini, e le lombarde impattano prima la parità con Gennari e poi passano davanti con Zakchaiou, che sfrutta sottorete la palla slash dopo l’ottimo servizio di Moretto (13-12). Rivero prima viene murata (14-12), poi suona la carica, ed insieme a Mason trovano il controsorpasso (14-15). Il murone di Boldini su Nizetich riporta avanti le padrone di casa (16-15), e la coppia Van Hecke-Gennari trova l’immediato break (18-16). Van Hecke non si ferma, mentre Trento sbaglia in attacco con Mason, prima fuori e poi murata, e le brianzole allungano sul finale (23-17). Gennari consegna sei palle set alle sue, ed al secondo tentativo il primo tempo di Moretto chiude i giochi sul 25-19.

La Vero Volley vola così momentaneamente al primo posto in classifica, e trova allo stesso tempo la decima vittoria consecutiva in campionato, confermando l’ottimo momento di forma in attesa delle grandi sfide europee e di campionato che attendono le ragazze di Gaspari. MVP della sfida Zakchaiou, mentre la top scorer dell’incontro è stata Alessia Gennari con 15 centri. Per la Delta Despar non basta la buona prova di Rivero nel ruolo di opposto, autrice di 13 punti.

Katerina Zakchaiou, centrale Vero Volley Monza: Abbiamo spinto fin dall’inizio, centrando questa importante vittoria per noi. Sono felice per la squadra, di cui sono orgogliosa per la prova di stasera e per questi tre punti. Il premio MVP? Ho cercato di dare il meglio, come tutte del resto. Ci aspetta ora un periodo molto intenso, ricco di gare, dove dovremo dare il massimo per portare a casa i migliori risultati possibili”.

Si tornerà in campo nel weekend, con le sfide in programma per la 17^ giornata della vivo Serie A1 Femminile.

VOLLEYBALL WORLD TV

Tutte le gare del Campionato di Serie A1 – anche quelle trasmesse su Rai Sport e Sky Sport – sono disponibili in live streaming su VBTV con telecronaca in italiano. Due gli abbonamenti disponibili: annuale a 74,99 € e mensile a 7,99 €.
CAMPIONATO SERIE A1 FEMMINILE
13^ GIORNATA
Martedì 25 gennaio ore 18:00 (diretta VBTV)

Vero Volley Monza – Delta Despar Trentino 3-0 (25-20 25-18 25-19)
Mercoledì 16 febbraio ore 19:30 (diretta VBTV)
Il Bisonte Firenze – Savino Del Bene Scandicci
Mercoledì 16 febbraio ore 20:30 (diretta VBTV)
Unet e-work Busto Arsizio – Bosca S. Bernardo Cuneo
Giovedì 24 Marzo ore 20:00 (diretta VBTV)
Igor Gorgonzola Novara – Reale Mutua Fenera Chieri
Rinviate a data da destinarsi
Prosecco DOC Imoco Volley Conegliano – Volley Bergamo 1991
Bartoccini Fortinfissi Perugia – VBC Trasporti Pesanti Casalmaggiore
Acqua&Sapone Roma Volley Club – Megabox Ondulati Del Savio Vallefoglia

LA CLASSIFICA
Vero Volley Monza 37*; Prosecco Doc Imoco Volley Conegliano 34***; Savino Del Bene Scandicci 34*; Unet E-Work Busto Arsizio 32*; Igor Gorgonzola Novara 31***; Reale Mutua Fenera Chieri 25***; Il Bisonte Firenze 20****; Bosca S.Bernardo Cuneo 19**; Vbc Trasporti Pesanti Casalmaggiore 13*; Acqua & Sapone Roma Volley Club 10**; Delta Despar Trentino 10*; Volley Bergamo 1991 9***; Megabox Ondulati Del Savio Vallefoglia 9**; Bartoccini-Fortinfissi Perugia 8***.
*una partita in meno
**due partite in meno
***tre partite in meno
****quattro partite in meno

TABELLINO
VERO VOLLEY MONZA – DELTA DESPAR TRENTINO 3-0 (25-20 25-18 25-19) – VERO VOLLEY MONZA: Davyskiba 9, Zakchaiou 9, Stysiak 9, Gennari 15, Candi 6, Orro 1, Negretti (L), Van Hecke 3, Moretto 3, Boldini 1. Non entrate: Parrocchiale, Danesi. All. Gaspari. DELTA DESPAR TRENTINO: Stocco 4, Mason 5, Furlan 4, Rivero 13, Nizetich 8, Rucli 4, Moro (L), Botarelli, Raskie. Non entrate: Piani, Berti. All. Bertini. NOTE – Spettatori: 493, Durata set: 24′, 26′, 26′; Tot: 76′. MVP: Zakchaiou.

PROSSIMO TURNO
Sabato 29 gennaio ore 19:30 (VBTV)

Delta Despar Trentino – Savino Del Bene Scandicci
Sabato 29 gennaio ore 20:30 (Rai Sport e VBTV)
Igor Gorgonzola Novara – Vero Volley Monza
Domenica 30 gennaio ore 17:00 (VBTV)
Unet E-Work Busto Arsizio – Reale Mutua Fenera Chieri
Bosca S.Bernardo Cuneo – Il Bisonte Firenze
Acqua & Sapone Roma Volley Club – Bartoccini-Fortinfissi Perugia
Prosecco Doc Imoco Volley Conegliano – Vbc Trasporti Pesanti Casalmaggiore
Domenica 30 gennaio ore 19:30 (Sky Sport Arena e VBTV)
Megabox Ondulati Del Savio Vallefoglia – Volley Bergamo 1991




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *