ING – Le mappe mensili della sismicità

644

ING –Mappa dei terremoti avvenuti in Italia e nelle aree limitrofe dal 1 al 31 gennaio del 2022.

Sono stati 1255 gli eventi localizzati dalla Rete Sismica Nazionale dal 1 al 31 gennaio 2022, un numero superiore rispetto al precedente mese di dicembre con una media che passa da 38 terremoti al giorno a poco più di 40.  Dei 1255 eventi registrati, 127 hanno avuto una magnitudo pari o superiore a 2.0 e 12 magnitudo pari o superiore a 3.0: rispetto a dicembre il numero di questi terremoti, di magnitudo superiore,  è sensibilmente diminuito.

Nel primo mese del 2022 il terremoto di magnitudo maggiore, Mw 4.3, si è verificato il 20 gennaio al largo della costa calabra sud-occidentale nel Golfo di Sant’Eufemia. L’evento è stato risentito in larga parte della Calabria, in particolare nel Vibonese.  Da ricordare inoltre alcuni eventi sismici di magnitudo compresa tra 3.4 e 3.5  che sono stati localizzati in mare il 10 gennaio nel Canale di Sicilia, il 18 gennaio in prossimità delle Isole Eolie, il 22 gennaio nel Tirreno Meridionale. Questi ultimi due sono stati caratterizzati da un ipocentro molto profondo, oltre i 300 Km, in accordo con le caratteristiche della sismicità profonda dell’Arco Calabro e della sua zona di subduzione.

A questo link si trova l’estrazione dal portale terremoti.ingv.it di tutti gli eventi sismici avvenuti in Italia e in aree limitrofe nel mese di gennaio 2022.

Le mappe, insieme ad altri prodotti del monitoraggio, sono disponibili sul sito dell’Osservatorio Nazionale Terremoti e sul Portale Web dell’INGV.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *