Protezione civile. Grande successo per REAS 2015: raggiunti i 22.000 visitatori

7

volontariato

Tre giornate intense, ricche di eventi speciali, sessioni formative ed esercitazioni per operatori e volontari e, al tempo stesso, una vetrina per le aziende che offrono prodotti e servizi di eccellenza per il settore emergenza. Con queste caratteristiche, REAS 2015 si è confermata la fiera leader in Italia per il settore, raggiungendo il traguardo dei 22.000 visitatori provenienti da tutta Italia e dall’estero“.
 Con queste parole gli organizzatori di REAS 2015 esprimono la loro grande soddisfazione per i risultati raggiunti  grazie non soltanto alla parte espositiva ma anche al denso programma di convegni, workshop e seminari tecnici di alto livello.
“REAS – spiegano gli organizzatori – è stata un momento di incontro strategico per Enti, Corpi dello Stato, Associazioni e aziende del comparto emergenza italiano ed europeo, contribuendo a rafforzare legami di cooperazione internazionale. REAS 2015 ha potuto contare, infatti, sulla presenza di delegazioni in visita dalla Germania, a conferma del valore strategico della partnership tra Centro Fiera di Montichiari e Deutsche Messe AG che sta portando ad un progressivo incremento del rilievo internazionale del marchio REAS e della quota di buyers esteri in fiera.
“Il bilancio di REAS 2015 è molto positivo – ha dichiarato Germano Giancarli, Presidente del Centro Fiera – La fiera ha dimostrato il valore aggiunto del lavoro in sinergia tra Enti e Corpi dello Stato, Associazioni e mondo del volontariato, a cui va il nostro sentito ringraziamento. Siamo orgogliosi che, ogni anno, Montichiari possa diventare la capitale del sistema italiano di gestione dell’emergenza. La fiera, inoltre, supporta in modo concreto le aziende del settore, dando visibilità a vere e proprie eccellenze italiane nel mondo.”
A conferma del forte legame con il territorio e con il mondo produttivo, anche la sentita partecipazione alla cerimonia di taglio del nastro, tenutasi sabato 10 ottobre, di Mario Fraccaro, Sindaco di Montichiari, Renato Baratti, Assessore al Bilancio del Comune di Montichiari, Andreas Züge, Direttore Generale di Deutsche Messe – Fiera di Hannover, Dirk Aschenbrenner, Presidente della Vfdb – Associazione dei Vigili del Fuoco e della protezione antincendio della Germania, Claus Lange, Comandante dei Vigili del Fuoco di Hannover, Wolfgang Kast in rappresentanza della Croce Rossa Tedesca, Simona Bordonali, Assessore alla Sicurezza, Protezione civile e Immigrazione, Antonio Bazzani, Consigliere con delega alla Protezione Civile della Provincia di Brescia, Gianluigi Fondra, Assessore alla Protezione Civile del Comune di Brescia, Maria Teresa Letta, Vice Presidente Nazionale della Croce Rossa Italiana.

 La presenza in fiera della Croce Rossa Italiana, coordinata dal Delegato Nazionale alle Attività di Emergenza Roberto Antonini, è stata di particolare rilievo, con due padiglioni interamente riservati ad illustrare le numerose attività di intervento promosse dall’Associazione in tutto il mondo.

 REAS ha potuto contare sulla partecipazione di Regione Lombardia con due convegni di alto livello dedicati al sistema di resilienza delle comunità e alla nuova normativa regionale in materia di sicurezza e Polizia locale, con l’intervento dell’Assessore alla Sicurezza, Protezione civile e Immigrazione Simona Bordonali. 

Ritorno significativo e di grande importanza quello della Provincia di Brescia che ha illustrato a REAS le numerose attività di intervento sul territorio, con la partecipazione di numerosi gruppi di volontariato e associazioni di Protezione Civile e un nutrito programma di eventi e convegni formativi.

Hanno raccolto ottimi riscontri le numerose iniziative promosse da Anpas, Associazione Nazionale Pubbliche Assistenze, che hanno messo al centro i temi della formazione e dell’aggiornamento tecnico, con un’attenzione particolare alle giovani generazioni, al mondo della scuola, alle nuove forme di comunicazione e ai social network.

 Ad arricchire il programma di eventi REAS, ricordiamo inoltre le attività promosse da AiFOS Protezione Civile, in particolare il workshop dedicato alle modalità di intervento sulle scene del crimine che ha visto la partecipazione del Generale Lorenzo Garofano, ex Comandante dei RIS di Parma. Sempre alla convegnistica di settore è stato indirizzato l’impegno del CIVES – Infermieri per l’emergenza con un seminario dedicato ai mutamenti nella catena dei soccorsi a seguito dell’introduzione del Numero Unico Europeo dell’Emergenza. REAS inoltre si è confermato un appuntamento dalle forti valenze commerciali per le realtà produttive che: gli ottimi riscontri raccolti dagli espositori confermano il significativo richiamo che REAS esercita per volontari e operatori professionali che trovano in fiera il meglio di quanto il mercato mette a disposizione.

La segreteria organizzativa del Centro Fiera è già al lavoro per il 2016. L’appuntamento con REAS è dal 7 al 9 ottobre 2016, per un’edizione che punterà ancora di più su qualità dell’offerta espositiva, sinergia con il sistema emergenza e internazionalizzazione




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *