Racconti: La stella marina

47

Camminando in riva al mare un uomo vide in lontananza un giovane che si chinava a raccogliere qualcosa sulla sabbia e lo gettava nell’acqua. / Avvicinandosi vide sparse sulla spiaggia numerose stelle marine che il mare aveva sospinto a riva. Incapaci di ritornare nell’acqua per la bassa marea, le stelle marine erano destinate a morire. Il giovane le raccoglieva una ad una e le gettava in mare. / L’uomo, dopo aver osservato quel gesto apparentemente inutile, disse al giovane: «Ci saranno migliaia di stelle marine su questa spiaggia. È impossibile raccoglierle tutte. Sono troppe! Non riuscirai mai a salvarne abbastanza perché questa tua fatica… conti qualcosa». / Il giovane lo guardò. E mentre raccoglieva un’altra stella e la gettava in mare, rispose: «Per questa certamente conta qualcosa».




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *