Matrimonio tutto da vivere con i ricordi di "Io prendo Te"

484

io-prendo-te
Matrimonio tutto da vivere con i ricordi di “Io prendo Te”

Il Matrimonio è il passo tanto atteso da un uomo ed una donna ma spesso il giorno delle nozze è un vero e proprio tour de force tra organizzazione, amici, parenti, fotografo e gli sposi ne escono spesso frastornati.
Certo la preparazione pastorale del percorso è fondamentale ma anche un aiuto valido per vivere questa giornata e rammentarla (anche nei più piccoli particolari) è un dono speciale per gli sposi.
Ebbene tutto questo non è leggenda ma realtà.
L’ISTAT ha evidenziato come il 2015 sia stato l’anno del “Sì” con oltre 4.600 celebrazioni in più rispetto all’anno precedente . Uno studio condotto dalla Camera di Commercio di Monza e Brianza ha sottolineato un incremento del 6,1% delle imprese di questa filiera che risultano 50.630, fra Wedding Planner, attività di catering, società specializzate nelle bomboniere, fotografi e altro ancora.
La contesa è l’organizzazione di un matrimonio unico, sorprendente ed esclusivo e che soddisfi le richieste dei futuri sposi, oramai sempre più esigenti.
In questa direzione, fra idee sempre più innovative per accattivare le future coppie, ne è nata un’altra davvero particolare: una rivista patinata che con la magia delle fotografie e dei testi, ripercorra i momenti più importanti della coppia.

“IO PRENDO TE”, questo il nome della testata, trasforma, in una rivista patinata, la storia d’amore degli sposi, raccontando le emozioni del primo incontro, del primo bacio e tutti i momenti più commoventi, divertenti e suggestivi del fidanzamento, fino al giorno del Matrimonio.

Gli sposi avranno la possibilità di portare con se i ricordi delle loro vita presente e passata con l’occhio rivolto al futuro quando potranno trasmettere ai figli quella giornata memorabile in cui i loro genitori hanno iniziato a camminare insieme nel matrimonio.
Si potranno ripercorrere, fra fotografie e testi, le tappe più importanti del fidanzamento, i momenti più significativi, la cerimonia, i ricordi più intensi, i viaggi, la loro infanzia, gli hobby, le persone a cui si tiene. Insomma, tutto quello che riguarderà la vita della coppia, verrà raccontato sulle pagine di un giornale patinato, realizzato ad hoc di 48 o 64 e tutte a colori.

L’idea, assolutamente innovativa, è nata quasi per caso – ci racconta l’ideatore del progetto (nonchè amico e collega di tante avventure editoriali), il giornalista Michele La Porta. “Alcuni anni fa realizzammo una rivista, a sorpresa, per il matrimonio di una nostra collega. E, senza che nessuno lo sapesse, lasciammo alcune copie di IO PRENDO TE su ogni tavolo del ricevimento.
Fu un successo incredibile. Tutti gli invitati iniziarono a contendersela e le copie sparirono in un attimo. Gli sposi, gli amici e tutti i parenti, iniziarono a sfogliarla immediatamente. Qualcuno rideva, altri si sono emozionati.
La curiosità e lo stupore andò oltre ogni aspettativa tanto che in molti ci chiesero come poterla avere per il loro matrimonio per quello di un loro amico. Comprendemmo immediatamente che quello che era nato per gioco, poteva diventare un regalo originale per gli sposi o una innovativa bomboniera da donare agli invitati. Un ricordo d’amore che sarebbe durato… per sempre”.

Ma andiamo a scoprire qualche curiosità su “Io prendo te”.

Esattamente come una rivista che si compra in edicola, è divisa in rubriche.
Sommario con Scheda: chi è lui (una sorta di carta di identità del futuro sposo) e scheda: chi è lei (una sorta di carta di identità della futura sposa).

Genitori presentano LEI/LUI (con foto da bimbi, curiosità aneddoti, pregi, difetti ecc)
Primo appuntamento (con boxini del tipo “La prima che l’ho visto/a”, cosa che ho pensato? Mi piaceva? ecc)
Primo bacio (aneddoti, curiosità divertenti e romantiche, il loro cammino di coppia sino al matrimonio)
Lei parla di lui (pregi, difetti, non ti ho mai detto che…. mi piace quando fai … non ti sopporto quando,,, ecc)
Lui parla di lei (pregi, difetti, non ti ho mai detto che…. mi piace quando fai … non ti sopporto quando,,, ecc)
Hobby e sport della coppia
Gli sposi e il loro lavoro….
Il ricordo più bello (racconto, anche fotografico, del ricordo d’amore più bello (della coppia)
Intervista doppia sposi: classica intervista in stile Le Iene ma anche con domande per gli sposi per capire quanto sappiano l’uno dell’altra
Fotoromanzo / foto-racconto (in stile Gran Hotel, con immagini, dialoghi a fumetti ecc)
Gli amici dicono di loro (anche con quiz: riportare delle frasi di alcuni amici e gli sposi devono indovinare chi le ha dette
L’abito perfetto (della sposa e dello sposo)
Il Nido d’amore (dove vivono o dove andranno a vivere)
La Chiesa
Il matrimonio (reportage sul giorno delle nozze, foto, curiosità, aneddoti ecc.)
Viaggio di nozze (reportage sul viaggio di nozze
Poster degli sposi (al centro del giornale)
“Tutta la rivista viene realizzata intervistando gli sposi, i loro amici, i parenti e i genitori dei due innamorati. I futuri sposi ci racconteranno la loro storia d’amore e un giornalista del nostro staff, realizzerà i testi. Un grafico, successivamente, penserà all’impaginazione” ci rivela La Porta.
“Naturalmente il ruolo dei familiari è fondamentale. Saranno i genitori dei futuri sposi a raccontarci i loro figli, la loro infanzia, pregi, difetti, curiosità, aneddoti
La rivista può essere ordinata dagli stessi sposi (o da uno dei due per fare una sorpresa all’altro). Oppure può essere acquistata dagli amici o dai parenti come regalo per gli sposi o può essere regalata agli invitati al matrimonio al posto della classica bomboniera. E‘ un regalo che durerà per sempre”.
Perchè proprio questo titolo alla rivista?
“Il titolo è perché è una rivista per futuri sposi e è la frase rituale che consacra il matrimonio”.
Insomma qualcosa di nuovo e molto interessante, una rivista così ben fatta che la lavorazione può arrivare fino a due mesi.
Ma volete mettere? Per un matrimonio, per un SI e la creazione di una vera Famiglia questo e altro.

io-prendo-te-2




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *