CEV DenizBank Volleyball Champions League: l’andata dei Play Off 12

118

volley polonia PGE Atom Trefl Sopot

Riprende la marcia dei top team europei verso la Final Four di CEV DenizBank Volleyball Champions League.

La prima sfida in ordine cronologico quella tra tra il Chemik Police di Giuseppe Cuccarini e il Fenerbahce SK Istanbul di Marcello Abbondanza. Due degli 8 allenatori italiani in corsa per il trofeo: gli altri sei sono Gianni Caprara (Eczacibasi VitrA Istanbul), Giovanni Guidetti (VakifBank Istanbul), Lorenzo Micelli (PGE Atom Trefl Sopot), Carlo Parisi (Lokomotiv Baku), Massimo Barbolini (Pomì Casalmaggiore) e Marco Gaspari (Nordmeccanica Piacenza). Il più giovane degli 8 è proprio Marco Gaspari, che disputa per la terza volta in carriera la fase a eliminazione diretta di Champions League. Dopo essersi fermato ai Play Off 12 alla guida dell’Imoco Volley Conegliano (nel 2013-14) e con la stessa Nordmeccanica la scorsa stagione, il coach marchigiano punta a fare almeno un passo in più.

Mercoledì sera alle 20.30 le emiliane saranno di scena in Polonia, sul campo del PGE Atom Trefl Sopot. Un incontro difficile – e a questo punto della competizione non potrebbe essere altrimenti – a cui Bauer e compagne si avvicinano in ottima forma, forti dei sette successi consecutivi nella Master Group Sport Volley Cup. Sopot occupa al momento il secondo posto nella Liga Polacca dietro al Chemik e nella fase a gironi ha eliminato la Igor Gorgonzola Novara (battuta sia in casa che al PalaIgor). Le giocatrici più pericolose sono senza dubbio l’opposta Zaroslinska, l’esperta schiacciatrice olandese Grothues (sposata Balkenstein) e la coppia di centrali formata dalla statunitense Cooper e da Tokarska. La Nordmeccanica incrocerà anche una sua vecchia conoscenza, la palleggiatrice Danica Radenkovic, che a Piacenza visse la sua prima esperienza al di fuori dei confini serbi e vinse Scudetto e Coppa Italia. Le ragazze di Gaspari hanno superato la prima fase con largo anticipo, grazie a cinque successi di fila (l’unica sconfitta è arrivata a risultato acquisito in casa della Dinamo Mosca). La formula della competizione prevede che a passare il turno sarà la squadra che avrà ottenuto più punti nel doppio confronto, considerando che il 3-0 e il 3-1 assegnano 3 punti a chi vince e 0 a chi perde e che il 3-2 assegna 2 punti a chi vince e 1 a chi perde.

La doppia sfida tra Nordmeccanica Piacenza e PGE Atom Trefl Sopot sarà trasmessa in esclusiva e in alta definizione su Premium: mercoledì 10 alle 20.30 diretta su Premium Sport e Premium Sport HD (canali 370 e 380 del digitale terrestre), mentre la gara di ritorno andrà in onda mercoledì 24 febbraio, sempre alle 20.30, ma su Premium Calcio 2 (canale 382). Il commento sarà affidato, come sempre, a Marcello Piazzano e Rachele Sangiuliano.

Tutti i match della CEV DenizBank Volleyball Champions League sono visibili in live streaming su laola1.tv.

IL PROGRAMMA DEI PLAY OFF 12 – ANDATA
Eczacibasi VitrA Istanbul (TUR) – VakifBank Istanbul (TUR) 10/02
Lokomotiv Baku (AZE) – Volero Zurich (SUI) 10/02

Chemik Police (POL) – Fenerbahce SK Istanbul (TUR) 09/02
Dresdner SC (GER) – Dinamo Mosca (RUS) 10/02

Uralochka-NTMK Ekaterinburg (RUS) – Dinamo Kazan (RUS) 11/02
PGE Atom Trefl Sopot (POL) – Nordmeccanica Piacenza mercoledì 10 febbraio, ore 20.30

LE DATE
Play Off 12
Andata: 9-11 febbraio
Ritorno: 23-25 febbraio

Play Off 6
Andata: 8-10 marzo
Ritorno: 22-24 marzo

Final Four
9-10 aprile

LA FORMULA
La competizione è tornata alle 24 squadre dopo la scorsa edizione a 20. Mutati dunque i criteri di qualificazione alla fase a eliminazione diretta: al termine delle 6 giornate, si sono qualificate ai Play Off 12 le prime due classificate di ogni Pool e la migliore terza, che ha preso il posto della società organizzatrice della Final Four, qualificata di diritto all’ultimo atto. Le ulteriori quattro migliori terze sono state ripescate in CEV Cup. I Play Off 12 e i Play Off 6 si svolgeranno su partite di andata e ritorno e Golden Set in caso di parità di punti ottenuti nel doppio confronto (considerando che il 3-0 e il 3-1 attribuiscono 3 punti a chi vince e 0 a chi perde, mentre il 3-2 attribuisce 2 punti a chi vince e 1 a chi perde). Le tre vincenti i Play Off 6 accederanno alla Final Four, unendosi alla società organizzatrice, ovvero la Pomì Casalmaggiore.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.