PALLANUOTO – LA LAZIO NUOTO CI PROVA, MA LA FLORENTIA E PIÙ FORTE

156

LAZIO – La Lazio Nuoto perde 12-6 gara 1 della semifinale play off promozione. Alla Goffredo Nannini di Firenze, i biancocelesti approcciano bene alla partita, tengono testa ai padroni di casa per un tempo e mezzo, ma poi cedono davanti alla maggiore fisicità ed esperienza degli avversari. Daniele Ruffelli: «Complimenti alla Florentia, oggi sicuramente ha meritato. Se quest’anno ha vinto tutte le partite in casa un motivo c’è. Mercoledì cercheremo in ogni modo di portare la serie a gara 3».

La cronaca

Il match inizia subito su ritmi elevatissimi. La Lazio Nuoto sfiora il vantaggio, ma lo trova De Mey: Florentia avanti 1-0. Costanzo pareggia subito con una gran conclusione in superiorità, poi Nenni sorprende la difesa dei gigliati con una bella girata. Cardoni risponde nella sfida tra centroboa, mentre Sordini poco dopo porta di nuovo avanti i suoi. La Lazio ha due volte la chance del pareggio, ma spreca malamente. Sul 4-2, le aquile falliscono anche un rigore e sul ribaltamento subisco il 5-2. La Florentia continua a spingere e trova anche la rete del 6-2 prima del cambio campo.

Il terzo parziale è un assolo della Florentia. I giovani di Daniele Ruffelli perdono fiducia, non riescono più a incidere e giocano lontani dalla porta, fiaccati anche dalla maggiore fisicità dei padroni di casa: è 11-3. Nell’ultimo tempo, i biancorossi allentano e la Lazio Nuoto riesce a trovare di nuovo gioco e reti. Ne segnano una Giacomonee due Tresa, top scorer al pari di Angelo Nenni, il migliore dei suoi. Finisce 12-6, appuntamento per gara 2 mercoledì 22 maggio, ore 20:30, al Centro Sportivo Le Cupole.

Le parole dell’allenatore Daniele Ruffelli: «Complimenti alla Florentia perché oggi ha sicuramente meritato. Sono una squadra completa e ben allenata. Se hanno vinto tutte le partite che hanno giocato in casa quest’anno un motivo c’è. Noi abbiamo tenuto per quasi due tempi, ma non è abbastanza. Possiamo fare meglio e proveremo a dimostrarlo mercoledì cercando di portare la serie a gara 3».

R.N. Florentia: Cicali, Generini, Stocco 2, Di Fulvio C. 2, De Mey 2, Calamai, Turchini, Cardoni 2, Chemeri, Benvenuti 1, Sordini 2, Di Fulvio A., Gioia, Mancini 1. TPV: Luca Minetti.

S.S. Lazio Nuoto: Piccionetti, Barigelli, Dominici, Giacomone 1, Olivi, Marini, Bucan, Costanzo 1, Leporale, Troiani, Gatto, Nenni 2, Marchetti, Tresa 2. TPV: Daniele Ruffelli.

Superiorità numeriche: R.N. Florentia 5/12, S.S. Lazio Nuoto 4/11 + 0/2 rigori.

Arbitri: Brasiliano e Roberti Vittory.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *