PALLANUOTO – OLYMPIC ROMA – WATERPOLO PALERMO

71

PALLANUOTO – Tre giornate dal termine della regular season, tre finali per centrare l’obiettivo. Sabato 20 aprile,
ore 16:00, l’Olympic Roma ospita la Waterpolo Palermo, di nuovo a Civitavecchia. Per indisponibilità del Foro Italico, i ragazzi di Mario Fiorillo giocano di nuovo in casa al Pala Enel – Marco Galli e affrontano la prima finale per provare a raggiungere i play off. In un girone Sud sempre più avvincente e stimolante, ogni punto è decisivo: non è più concesso sbagliare.
Dopo il passo falso contro il C.N. Latina – che ha agganciato l’Olympic Roma nel trio di squadre che insegue la Lazio e l’Ischia, rispettivamente terza e quarta – capitan Luca Fiorillo e compagni si sono allenati al massimo delle proprie possibilità per tutta la settimana. Sei squadre in quattro punti, tutto ancora aperto, diversi scontri diretti in questi ultimi tre match rimasti. La lotta per i play off è sempre più serrata e davvero spettacolare: l’Olympic vuole viverla al massimo.

MARIO FIORILLO
Le parole dell’allenatore dell’Olympic Roma, Mario Fiorillo: «In questo momento della stagione, ogni partita e ogni punto possono essere decisivi per l’obiettivo finale. Sabato affrontiamo il Palermo, una squadra che nel girone di ritorno è cresciuta sia a livello di risultati che di organizzazione di gioco. È una sfida difficile da affrontare, che dobbiamo considerare come una finale. Loro sono in una situazione di classifica delicata, per cui daranno più del 100%. Noi dovremo stare attenti ai dettagli, concentrati dall’inizio alla fine. Sarà una partita tosta, ma bella da vivere».
Ricordiamo che la gara è in programma allo Stadio del Nuoto di Civitavecchia. Inoltre, la partita verrà trasmessa sul canale YouTube dell’Olympic Roma.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *