PALLANUOTO – OLYMPIC ROMA – WP PALERMO 11-8

177

PALLANUOTO – L’Olympic Roma non sbaglia e batte 11-8 la Waterpolo Palermo, trascinata dai 5 gol di un
ispiratissimo Ballarini. Nella 20ª giornata di regular season, gli uomini di Mario Fiorillo conquistano 3 punti d’oro per la lotta play off, sempre più serrata. A soli due turni dalla fine del campionato, l’Olympic è al momento al quarto posto, pari merito con la Vela Nuoto Ancona, verso la quale ha però gli scontri diretti a favore. Sarà un finale di stagione incandescente: l’Olympic intanto risponde presente.

La cronaca
Allo Stadio del Nuoto di Civitavecchia, l’Olympic Roma parte subito forte e si porta sul 2-0 grazie ai gol di Cianchetti e dell’ungherese Kadar. Il Palermo accorcia con Eskert, prima di un secondo parziale super dei romani. Apre le danze Ballarini – top scorer del match con 5 gol – subito imitato da Carrozza e Patti: è 5-1. I siciliani provano a rientrare, ma ancora una doppietta dello scatenato Ballarini fissano il punteggio sul 7-2 al cambio campo.
Dopo l’intervallo lungo, il Palermo piazza un parziale importante, grazie alla grande vena realizzativa dei suoi uomini migliori. L’Olympic Roma però non molla e mantiene sempre la distanza di sicurezza, grazie ancora alle reti di Ballarini e Patti: 9-7. Nell’ultimo tempo Lo Re segna il nuovo +3 dei capitolini, che chiudono la gara con la quinta rete personale del centroboa Ballarini. Finisce 11-8: tre punti importantissimi per l’Olympic Roma, che ora può preparare le sfide a Ischia e Arechi con più entusiasmo e tranquillità.

TABELLINO
Olympic Roma: Giannotti, Ballarini 5, Capezzone, Graziosi, Lo Re 1, Di Santo, Cianchetti 1, Kadar 1, – , Fiorillo, Carrozza 1, Patti 2, Peluso, Fabrucci. TPV: Mario Fiorillo.

Waterpolo Palermo: Cuccia, Puglisi, Galioto, Migliaccio 4, Eskert 2, Modica, Pettonati 2, Rotolo, Geloso, Mattarella, Randazzo, Scafidi, Bonaccorso, Pettonati. TPV: Mario Raimondo.

Superiorità numeriche: Olympic Roma 3/6, Waterpolo Palermo 3/13 + 1 rigore.
Arbitri: Cavallini e Bonavita.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *