PALLANUOTO – ROMA VIS NOVA VINCE SU CATANIA

189

PALLANUOTO – Terza vittoria di fila per la Roma Vis Nova che sconfigge nell’ultimo match del round retrocessione per 13-8 il Camogli, già retrocesso, e conquista punti importanti per la classifica. Infatti, con la sconfitta del Salerno in casa con l’Astra i leoni scavalcano in graduatoria proprio i campani e si piazzano in una posizione migliore in vista dei playout. E proprio negli spareggi salvezza la Vis Nova affronterà il Catania, un osso duro, ma non impossibile da battere. Gara 1 si giocherà in Sicilia l’1 maggio, gara 2 a Monterotondo l’8 maggio (eventuale gara 3 a Catania l’11 maggio). Con Camogli è stata una gara a senso unico con i leoni che hanno condotto dall’inizio alla fine, giocando con grande attenzione e imprimendo subito un grande ritmo (4-1 nel primo tempo e poi 5-3 nel secondo), bene in difesa e in attacco, anche l’uomo in più è andato meglio con 6 su 12. Un successo che fa bene sperare per questa parte finale di stagione che è decisiva. Unica nota stonata il colpo sul naso ricevuto da Antonucci, uscito anzitempo dalla vasca, da valutare nei prossimi giorni l’entità dell’infortunio. Il pensiero a fine match di uno dei protagonisti come Luca Di Rocco, autore di 3 gol come Narciso e De Robertis: “Una vittoria che ci voleva, abbiamo dimostrato di esser in una buona condizione, tre vittorie di fila non sono un caso. Ora arriva il momento più bello e importante, saranno gare da dentro o fuori. Ci vogliono carica, testa, adrenalina e anche quella giusta ansia che ti fa capire l’importanza della posta in palio. Andremo a Catania a testa alta”.

FOTO BETTACCHI PER RVN

ROMA VIS NOVA PALLANUOTO-SPAZIO RN CAMOGLI 13-8

ROMA VIS NOVA PALLANUOTO: V. Correggia, M. Ciotti 1, A. Poli, N. Strkalj, L. Checchini, S. Russo 1, M. De Robertis 3, A. Agnolet 2, A. Viskovic, A. Narciso 3, L. Di Rocco 3, M. Antonucci, J. Rubini, D. Marconi. All. Calcaterra

SPAZIO RN CAMOGLI: E. Rossi, B. Plumptton 1, C. Gandini, P. Mangiante, G. Boggiano 1, M. Morello, T. Tabbiani 4, P. Vujosevic 2, G. Bianco, L. Barabino, L. Kovacevic, J. Skiljic, P. Ruggieri, F. Scardino. All. Temellini

Arbitri: Calabro’ e Romolini

Parziali: 4-1 5-3 3-2 1-2 Uscito per limite di falli Skiljic (C) nel terzo tempo. Superiorità numeriche: Roma Vis Nova Pallanuoto 6/12 + un rigore e Spazio R.N Camogli 4/9. Spettatori 100 circa.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *