Scherma – Doha: Grand Prix FIE di spada

135

11041579_10154559162318018_3607026475598172950_n

Dopo le emozioni di Torino, diviene Doha il centro gravitazionale della scherma mondiale. La capitale dello stato del Qatar ospita infatti il Grand Prix FIE di spada maschile e femminile.

Si tratta dell’ultimo appuntamento del 2015 per l’arma senza convenzione, ma anche del secondo Grand Prix FIE dopo quello di fioretto svoltosi in Italia lo scorso fine settimana.

Per la spada, l’attenzione sulla qualificazione olimpica è perlopiù rivolta alle gare a squadre, assenti dal programma del Grand Prix FIE. Le prove individuali sono però assai utili sia per coloro i quali andranno a Rio grazie alla qualificazione della propria Nazionale, ma anche per quanti, non potendo contare sul pass della squadra, dovranno lottare per accedere ai pochi posti individuali possibili.

E’ questo che, assieme al punteggio maggiorato rispetto ad una gara semplice di Coppa del Mondo, aumenta il tasso tecnico della doppia competizione in Qatar e fa orientare sul Golfo Persico i riflettori dell’attenzione mondiale.

Per ciò che concerne l’ItalSpada, sono ventiquattro gli atleti azzurri volati sino in Qatar. I dodici spadisti protagonisti della prova maschile saranno Enrico Garozzo, unico esentato dalla fase di qualificazione in quanto testa di serie del tabellone principale, Paolo Pizzo, Marco Fichera, Andrea Santarelli, Andrea Baroglio, Massimiliano Bertolazzi, Lorenzo Bruttini, Lorenzo Buzzi, Gabriele Cimini, Matteo Tagliariol, Andrea Vallosio e Luca Ferraris.
Alla prova femminile, invece, sono iscritte Rossella Fiamingo e Bianca Del Carretto, già ammesse al main draw perchè tra le prime sedici del ranking mondiale, ed anche Mara Navarria, Francesca Boscarelli, Francesca Quondamcarlo, Camilla Batini, Brenda Briasco, Marta Ferraris, Federica Santandrea, Giulia Rizzi, Alberta Santuccio e Luisa Tesserin.

Il programma delle gare prevede per questo venerdi l’esordio della gara maschile, con lo svolgimento della fase a gironi e del tabellone di qualificazione, al termine del quale si giungerà alla definizione del turno dei 64 da cui, sabato mattina, alle ore 9.00 (le 7.00 in Italia) scatterà la seconda giornata di gara.
Sabato sarà anche il giorno d’esordio per le spadiste impegnate nell’affrontare la fase di qualificazione. Domenica, infine, con inizio alle 9.00 (le 7.00 Italiane), si svolgerà la giornata finale della gara riservata alle spadiste ed anche dell’intera tre-giorni qatariota dedicata alla spada.

A seguire la compagine azzurra non ci sarà il Commissario tecnico, Sandro Cuomo, costretto a rimanere in Italia per via di problemi fisici. A supportare gli azzurri ci saranno i maestri Dario Chiadò, Mario Renzulli e Giovanni Sperlinga. Il fisioterapista sarà Riccardo Lazzari mentre Edoardo Kirschner curerà la preparazione atletica pre-gara.

scherma spada russia a legnano

GRAND PRIX FIE – SPADA – Doha (Qatar), 04-06 Dicembre 2015
Atleti – Spada Maschile
Andrea Baroglio, Lorenzo Bruttini, Massimiliano Bertolazzi, Lorenzo Buzzi, Gabriele Cimini, Luca Ferraris, Enrico Garozzo, Marco Fichera, Paolo Pizzo, Andrea Santarelli, Matteo Tagliariol, Andrea Vallosio

Atleti – Spada Femminile
Camilla Batini, Francesca Boscarelli, Brenda Briasco, Bianca Del Carretto, Rossella Fiamingo, Marta Ferrari, Mara Navarria, Francesca Quondamcarlo, Giulia Rizzi, Federica Santandrea, Alberta Santuccio, Luisa Tesserin.

Maestri: Dario Chiadò, Mario Renzulli, Giovanni Sperlinga
Fisioterapista: Riccardo Lazzari
Preparatore atletico: Edoardo Kirschner

PROGRAMMA GARE
Venerdi 04 Dicembre 2015
Spada maschile
Fase a gironi
Tabellone di qualificazione

Sabato 05 Dicembre
Spada maschile
Tabellone principale – t.64
Fase finale
Spada femminile
Fase a gironi
Tabellone di qualificazione

Domenica 06 Dicembre
Spada femminile
Tabellone principale – t.64
Fase finale

 




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.