Scherma – Doha: vince Mara nel ricordo di Oleg

144

imageSi sono dovute affrontate in ricordo del maestro Mara e Francesca ed ha avuto la meglio Mara che ha proseguito la sua gara in ricordo del maestro sino alla finale ed all’oro. Una vittoria per Oleg. Mara Navarria, allieva di Pouzanov, il maestro di spada scomparso giovedì, ha vinto il Grand Prix Fie di spada a Doha, in Qatar. E’ il secondo successo in carriera per Mara (aveva vinto ancora a Doha nel 2012), che in finale ha superato la campionessa olimpica e mondiale Britta Heidemann. Trent’anni, mamma di Samuele (nato nell’aprile 2013), la Navarria era salita sul podio la scorsa stagione a Barcellona.
Le lacrime hanno accompagnato le prove dell’azzurra, colpita dalla morte del suo maestro. Per ricordarlo e omaggiarlo l’atleta friulana che da tempo si è trasferita a Roma è stata straordinaria in pedana. In semifinale ha eliminato la russa Logunova 15-10 dopo aver vinto l’assalto dei quarti di finale contro la tedesca Imke Duplitzer col punteggio di 15-13, “vendicando” così le compagne di Nazionale Bianca Del Carretto e Rossella Fiamingo, sconfitte dalla tedesca rispettivamente nel turno delle 16 per 15-13 e, nel turno delle 32 col punteggio di 15-8.
Nel suo percorso di gara, Mara Navarria, dopo aver vinto il primo match di giornata contro Tatiana Gudkova per 15-12, ha sconfitto la francese Maureen Nisima col punteggio di 15-10 quindi ha avuto la meglio sulla compagna di squadra, Francesca Quondamcarlo per 15-11 al termine di una gara condizionata dalla commozione del ricordo del maestro di entrambe, Oleg Pouzanov ( l’estremo omaggio al maestro il 7 Dicembre alle 15 alla parrocchia romana di Santa Chiara a Piazza dei Giuochi Delfici
Oggi ad uscire di scena nel primo turno di giornata isono state Alberta Santuccio, Camilla Batini, Giulia Rizzi e Luisa Tesserin. La prima è stata sconfitta per 15-11 dall’estone Lehis, Camilla Batini si è arresa alla portacolori di Hong Kong, Man Wai Vivian Kong col punteggio di 15-12, Giulia Rizzi ha perso il match contro l’altra estone Kirpu per 11-10, mentre Luisa Tesserin è stata superata per 15-12 dall’ungherese Emese Szasz. Ecco il tabellone completo con i risultati delle gare.
RISULTATI — GRAND PRIX FIE – SPADA FEMMINILE
Finale: Navarria b. Heidemann 15-12.
Semifinali: Zvereva (Rus) – Heidemann (Ger) b. Zvereva (Rus) 15-14; Navarria b. Logunova (Rus) 15-10.
Quarti Zvereva (Rus) b. Xu (Chn) 15-11 Heidemann (Ger) b. Kong (Hkg) 9-8 Logunova (Rus) b. Kirpu (Est) 15-8 Navarria (ITA) b. Duplitzer (Ger) 15-13
Tabellone delle 16 Navarria (ITA) b. Quondamcarlo (ITA) 15-11 Duplitzer (Ger) b. Del Carretto (ITA) 15-13
Tabellone delle 32 Navarria (ITA) b. Nisima (Fra) 15-10 Quondamcarlo (ITA) b. Sun (Chn) 6-5 Del Carretto (ITA) b. Pantelyeyeva (Ukr) 15-11 Duplitzer (Ger) b. Fiamingo (ITA) 15-8
Tabellone delle 64 Lehis (Est) b. Santuccio (ITA) 15-11 Kong Wai (Hkg) b. Batini (ITA) 15-12 Kirpu (Est) b. Rizzi (ITA) 11-10 Szasz (Hun) b. Tesserin (ITA) 15-12 Navarria (ITA) b. Gudkova (Rus) 15-12 Quondamcarlo (ITA) b. Hurley (Usa) 15-4 Del Carretto (ITA) b. Krieger (Sui) 15-13 Fiamingo (ITA) b. Embrich (Est) 15-11
Tabellone delle 64 – qualificazione Andryushina (Rus) b. Briasco (ITA) 15-12 Rizzi (ITA) b. Santandrea (ITA) 15-10 Quondamcarlo (ITA) b. Ischer (Sui) 15-8 Santuccio (ITA) b. Holmes (Usa) 15-6 Tesserin (ITA) b. Vitalis (Fra) 15-11 Tabellone delle 128 – qualificazione Briasco (ITA) b. Chan (Tpe) 15-8 Takacs (Bra) b. Boscarelli (ITA) 15-13 Tesserin (ITA) b. Martinez (Ven) 13-12
Fase a gironi Francesca Quondamcarlo: 4 vittorie, 2 sconfitte Luisa Tesserin: 3 vittorie, 3 sconfitte Giulia Rizzi: 4 vittorie, 2 sconfitte Mara Navarria: 5 vittorie, 1 sconfitta Alberta Santuccio: 4 vittorie, 2 sconfitte Francesca Boscarelli: 3 vittorie, 3 sconfitte Federica Santandrea: 3 vittorie, 2 sconfitte Brenda Briasco: 3 vittorie, 3 sconfitte Camilla Batini: 5 vittorie, nessuna sconfitta Marta Ferrari: 1 vittoria, 4 sconfitte.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.