Volley – Mondiali Maschili: domani l’esordio contro il Canada, parla Galassi

671

Volley – Giorno di vigilia in casa azzurra con i ragazzi di De Giorgi che in attesa dell’esordio di domani alle ore 21.15 contro il Canada (diretta TV Rai 2 e SKY SPORT Arena), oggi pomeriggio sosterranno la consueta seduta di allenamento in un campo secondario.
Cresce l’attesa dunque per il match contro i nordamericani che decreterà l’inizio della rassegna iridata per la Nazionale Maschile che si presenta ai nastri di partenza da campione d’Europa.
I Mondiali si preannunciano incerti e complessi, ma nel gruppo azzurro si lavora con serenità e con la consapevolezza che sarà importante partire con il piede giusto. A tal proposito Gianluca Galassi ha così parlato alla vigilia: “C’è un po’ di emozione e di tensione per via del fatto che per molti di noi si tratta del primo mondiale, ma la nostra è una tensione positiva visto che vogliamo giocare, fare bene cercando di andare più avanti possibile, quindi stiamo vivendo molto bene questa attesa. Siamo qui con una maggiore consapevolezza rispetto allo scorso Europeo, abbiamo un maggior numero di partite nelle gambe e nella testa, quindi un po’ più di esperienza che in un Mondiale serve sempre; dati questi presupposti faremo del nostro meglio. Il fatto di essere così tanti all’esordio a mio avviso può essere un valore aggiunto, ma se affrontato nel giusto modo perché avremo tanta voglia di fare, ma sarà importante canalizzare correttamente tutte le nostre energie stando attenti a gestire emozioni e sensazioni che non abbiamo mai vissuto”.
Galassi poi prosegue parlando della prima parte di stagione: “E’ stata una VNL sicuramente positiva, abbiamo conquistato l’accesso alle Finali da primi nella classifica generale nonostante fossimo qualificati di diritto essendo paese ospitante, a Cuneo poi abbiamo affrontato due squadre molto forti e, nel complesso, esserci misurati con avversari di livello molto alto ci ha permesso di capire molte cose. Qui la formula non permette di fare calcoli, ogni partita ha un grande valore, quindi dobbiamo solo pensare partita per partita cercando di vincere aspettando poi l’abbinamento della fase successiva”.
Il centrale azzurro infine conclude parlando delle squadre del girone: “Probabilmente non sono avversarie di primissima fascia ma questa non è la giusta chiave di lettura, sono ottime squadre che giocano una buona pallavolo quindi vanno affrontate con la massima concentrazione e umiltà, noi dobbiamo solo pensare al nostro gioco cercando di arrivare il più avanti possibile”.

I precedenti dell’Italia contro il Canada
31 sfide, 26 vittorie, 5 perse

Il Canada

Palleggiatori: 3.Derek Epp; 8.Brett James Walsh
Schiacciatori: 4. Nicholas Hoag (capitano); 5.Eric Loeppky; 7.Stephen Timothy Maar; 17. Ryley Brendan Barnes; 19. Brodie Hofer
Opposti: 10.Ryan Joseph Sclater; 20. Arthur Szwarc
Centrali: 11.Pearson Eshenko; 12.Lucas Van Berkel; 21.Jackson Howe
Liberi: 22.Steven Marshall; 24.Mathias Elser
Allenatore: Ben Josephson




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *