DON CENTOFANTI – VANGELO DI MARTEDI 11 GIUGNO E COMMENTO

44

VANGELO – Mt 10,7-13 Martedì 11 giugno 2024, San Barnaba, apostolo

In quel tempo, disse Gesù ai suoi apostoli:
«Strada facendo, predicate, dicendo che il regno dei cieli è vicino. Guarite gli infermi, risuscitate i morti, purificate i lebbrosi, scacciate i demòni.
Gratuitamente avete ricevuto, gratuitamente date. Non procuratevi oro né argento né denaro nelle vostre cinture, né sacca da viaggio, né due tuniche, né sandali, né bastone, perché chi lavora ha diritto al suo nutrimento.
In qualunque città o villaggio entriate, domandate chi là sia degno e rimanetevi finché non sarete partiti.
Entrando nella casa, rivolgetele il saluto. Se quella casa ne è degna, la vostra pace scenda su di essa; ma se non ne è degna, la vostra pace ritorni a voi».
***
San Barnaba è addirittura ricordato e pregato come apostolo. Come mai? La prima lettura narrava che andava dritto come un treno nella sequela di Gesù, ce la metteva tutta e incoraggiava tutti a mettercela tutta non lasciandosi distrarre, confondere, rallentare, scoraggiare, deviare, da nulla. Semplici ed essenziali sulla via di Dio. Aiutino il Signore e san Barnaba a crescere anche noi su questa via per entrare sempre più speditamente e pienamente nella pienezza di vita verso cui Dio ci sta conducendo.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *