Pallanuoto Fin Cup: Rapallo sconfigge la Sis Roma di misura

Passo decisamente indietro della Sis nel suo girone di final eight di Fin Cup. Le ragazze di Formiconi, dopo la buona prova contro il nuoto club Milano, cedono il passo ad un Rapallo determinato che fa sua la partita grazie anche agli innumerevoli errori sotto porta della formazione romana.

Formiconi fa partire tra i pali Martina Brandimarte, portiere classe 2000, al posto di Sparano. Gual va subito in gol sorprendendo Lavi, poi Galardi in rovesciata porta il punteggio sul 3-2 a fine primo quarto. Nel secondo periodo c’è un susseguirsi repentino di gol: Van der Graaf, Zanetta, Gual, Marcialis ancora Zanetta regalano godibili azioni al pubblico presente. Si va al riposo sul 5-6 per le liguri.

Nella ripresa rientra Sparano tra i pali ma Rapallo è più concreta sotto porta. I gol di Zanetta, Van Der Graaf e Gragnolati permettono a Rapallo il primo vero allungo della gara sul 6-9. La Sis non molla ma sbaglia un numero consistente di situazioni favorevoli ma d’altronde, facendo 3/10 in superiorità, non vai molto lontano. Vince Rapallo 8-9, Sis seconda. Se la vedrà contro la vincente di Orizzonte Catania e Padova.

Un Formiconi amareggiato commenta così la sconfitta: “Sono contento solo della prestazione di Martina Brandimarte, ha fatto il suo in maniera egregia. Per il resto questa è senza dubbio una gara da non ricordare anche perchè neanche una squadra di principianti commette gli errori che oggi abbiamo commesso noi. Sono deluso della prestazione, mi assumo tutte le responsabilità del caso.”

SIS ROMA-RAPALLO 8-9 (3-2, 2-4, 1-3, 2-0)

SIS Roma: Sparano, Tabani, Gual Rovirosa 4 (1 rig), Marani, Giovannangeli, Tankeeva, Picozzi 1, Sinigaglia, Galardi 3, Centanni, Giachi, Cellucci, Brandimarte. All. Formiconi.

Rapallo Pallanuoto: Lavi, Zanetta 4, Gragnolati 2, Avegno, Marcialis 1, Sessarego, D’Amico, Giustini, Van der Graaf 2, Cuzzupè, Genee, Gagliardi, Gaetti. All. Antonucci.

Arbitri: Collantoni e Nicolosi.

Superiorità numeriche: Sis Roma 3/10 + un rigore, Rapallo 2/6.
Note: uscite per limite di falli Gragnolati (R) e Marcialis (R) nel quarto tempo.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *