Troppe telefonate ? Rivolgetevi al REGISTRO PUBBLICO DELLE OPPOSIZIONI

279

Troppe telefonate ? Rivolgetevi al REGISTRO PUBBLICO DELLE OPPOSIZIONI

In virtù delle continue segnalazioni che ci pervengono in merito a ripetute telefonate, in qualsiasi ora del giorno da parte di agenzie di pubblicità, operatori telefonici e società di servizi torniamo a parlare del Registro Pubblico delle Opposizioni. E’un servizio concepito a tutela del cittadino, il cui numero è presente negli elenchi telefonici pubblici, che decide di non voler più ricevere telefonate per scopi commerciali o di ricerche di mercato e, in pari tempo, è uno strumento per rendere più competitivo, dinamico e trasparente il mercato tra gli Operatori di marketing telefonico. L’Abbonato può accedere al servizio tramite cinque modalità: modulo elettronico sul sito web, posta elettronica, telefonata, lettera raccomandata, e fax. L’abbonato potrà iscriversi gratuitamente al Registro se non desidera più essere contattato dagli Operatori di telemarketing, in caso contrario varrà il principio del “silenzio assenso”. Se sei un abbonato il cui numero telefonico è iscritto nel Registro e continui a ricevere chiamate pubblicitarie indesiderate, assicurati che: l’iscrizione sia avvenuta con successo: Il modo più immediato per verificare l’avvenuta iscrizione è chiamare il numero verde 800.265.265 dal numero telefonico per cui è stata fatta la richiesta di inserimento nel Registro; siano trascorsi 15 giorni dall’iscrizione: periodo massimo, consentito dalla legge, entro cui gli operatori di telemarketing devono necessariamente aggiornare le proprie liste di contatti recependo le opposizioni espresse dai cittadini; non sia stato dato il consenso al trattamento dei propri dati per finalità di telemarketing a soggetti terzi che effettuano chiamate pubblicitarie da fonti diverse dagli elenchi telefonici pubblici. Tale consenso potrebbe essere stato raccolto, per esempio, durante la stipula di contratti con le aziende dalle quali sono stati acquistati prodotti o servizi oppure durante la sottoscrizione di tessere di fidelizzazione cliente, raccolta punti, ecc.. Se ritieni di ricevere in modo illegittimo telefonate pubblicitarie puoi segnalare l’inadempienza all’Autorità Garante per la protezione dei dati personali e/o sporgere denuncia all’Autorità giudiziaria.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *