Cinema: la grande notte degli Oscar

La notte degli Oscar 2017 ha emesso i suoi verdetti. La la Land ha fatto, come da pronostici, la parte del leone con conseguente manbassa di staruett (anche se non ha avuto quella di miglior film). A noi e’ particolarmente piaciuta la premiazione a Barriere dovev il cast e’ stato veramente d’eccezione. Una festa fastosa, tanti vip ma anche le solite note negative. Tanti personaggi che dalle loro case dorate, dalle loro ville bunker hanno polemizzato contro la politica anti immigrazione di Trump. Noi oggi vi stiamo narrando di cinema e quindi qui non entreremo nella specificità della polemica ma un punto va chiarito: quando si parla davanti a milioni di spettatori serve coerenza, gli appelli, le parole che partono da un palco per farsi belli non servono a nulla. Per aiutare gli altri si agisce con i fatti perché le parole non danno da mangiare! Tornando alla serata una curiosità: al momento della lettura del verdetto del miglior film ci e’ stato un errore. Strano come in un evento mediatico così seguito e con spese folli si possa cadere in tali e poco comprensibili errori. Tutto questo e’ comunque spettacolo, il vero successo dei film, seppur gli Oscar sino un forte traino, lo stabilirete voi. Noi diamo d’accordo sulla scelta del film vincitore e va elogiata la recitazione di Emma Stone ma non perdetevi Barriere una storia tutta da seguire. Eccovi l’elenco completo dei vincitori e buon cinema a tutti…… L’89ma edizione dei premi Oscar ha emesso i suoi verdetti. Ecco l’elenco di tutti i vincitori dei premi Oscar 2017:

Miglior film: ‘Moonlight’ di Barry Jenkins

Miglior attore protagonista: Casey Affleck in ‘Manchester by the Sea’

Miglior attrice protagonista: Emma Stone in ‘La La Land’

Miglior regista: Damien Chazelle per ‘La La Land’

Miglior attrice non protagonista: Viola Davis in ‘Barriere’

Miglior attore non protagonista: Mahershala Ali in ‘Moonlight’

Miglior film straniero: ‘Il cliente’ di Asghar Farhadi

Miglior film d’animazione: ‘Zootropolis’ di Byron Howard e Rich Moore

Miglior sceneggiatura originale: ‘Manchester by the Sea’ di Kenneth Lonergan

Migliore canzone originale: ‘City of Stars’ di Justin Hurwitz in ‘La La Land’

Migliore colonna sonora: ‘La La Land’

Miglior sceneggiatura non originale: ‘Moonlight’ di Barry Jankins

Miglior fotografia: Linus Sandgren per ‘La La Land’

Miglior montaggio: John Gilbert per ‘Hacksaw Ridge’

Migliori effetti speciali: Robert Legato, Adam Valdez, Andrew R. Jones e Dan Lemmon per ‘Il libro della giungla’

Miglior cortometraggio di animazione: Alan Barillaro e Marc Sondheimer per ‘Piper’

Migliore scenografia: Sandy Reynolds e David Wasco per ‘La La Land’

Miglior sonoro: Andy Wright, Robert Mackenzie, Kevin O’Connell e Peter Grace per ‘Hacksaw Ridge’

Miglior cortometraggio: ‘Sing’ di Kristóf Deák

Miglior documentario: ‘O.J. Made in America’ di Ezra Edelman

Migliori costumi: Colleen Atwood per ‘Animali fantastici e dove trovarli’

Miglior montaggio sonoro: Sylvain Bellemare per ‘Arrival’

Miglior trucco: Alessandro Bertolazzi, Giorgio Gregorini e Christopher Nelson per ‘Suicide Squad’

Miglior cortometraggio documentario: ‘The White Helmets’ di Orlando von Einsiedel




One thought on “Cinema: la grande notte degli Oscar

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *