Robert De Niro e la cittadinanza russa

135

de niro

Robert de Niro vuole la cittadinanza russa. L’attore, premio Oscar e vincitore del Golden Globe, lo avrebbe dichiarato in una conferenza stampa in occasione dell’apertura del suo ristorante Nobu Crocus City a Mosca, secondo  quanto riportato da Ren-Tv. In risposta a numerose domande dei reporter, De Niro ha detto che non gli dispiacerebbe ottenere la cittadinanza russa, seguendo l’esempio del pugile americano Roy Jones. Allo stesso tempo, de Niro ha sottolineato che è ancora presto per parlarne. Roy Jones ha ottenuto il passaporto russo a settembre di quest’anno. Prima di fare domanda, si è incontrato con il presidente russo Vladimir Putin. Il capo di stato ha accettato di aiutare Jones, a condizione di legare alla Russia la propria attività. E subito dopo anche il pugile britannico Boxer Lennox Lewis ha detto di voler seguire il suo esempio. Ma il più famoso dei neo-cittadini russi è Gerard Depardieu, che ha ricevuto il passaporto russo all’inizio del 2013, dopo un’aspra polemica con lo stato francese. Tutti verso la Russia appassionatamente. Moda o altro?




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.