Caritas diocesana di Roma e le iniziative di carità programmate dalla diocesi per il Giubileo della Misericordia

122

caritas

Giovedì 22 ottobre, alle ore 17.30, presso l’Aula Magna della Pontificia Università Lateranense (piazza San Giovanni in Laterano, 4), il cardinale Agostino Vallini presenterà il programma pastorale della Caritas diocesana di Roma e le iniziative di carità programmate dalla diocesi per il Giubileo della Misericordia.

L’incontro è aperto a tutti i parroci, i catechisti, gli animatori parrocchiali, gli operatori dei centri di ascolto parrocchiali e diocesani, e i volontari della Caritas. Durante la presentazione verrà distribuito il nuovo volume con il calendario dell’anno e la descrizione di tutte le attività. Accanto alle attività già consolidate, Caritas propone per questo anno della Misericordia alcune nuove esperienze da vivere con tutta le diocesi. Tra queste vi indichiamo quelle che presenteremo con maggiore dettaglio nel corso dell’incontro del 22 ottobre:

  • la Porta Santa della Carità, presso la Mensa e l’Ostello “Don Luigi Di Liegro” che per la prima volta nella storia si affianca alle tradizionali Porte presenti nella Basiliche romane. Vedremo come sarà possibile fare esperienza di Misericordia; 
  • il Fondo Famiglia, come strumento di sostegno ai Centri di ascolto che si prendono cura dei nuclei familiari in difficoltà in un tempo di crisi economica. 
  • l’iniziativa “Rimetti a noi i nostri debiti”, che intende promuovere una speciale attenzione alle famiglie indebitate e allo stesso tempo incoraggiare ogni creditore privato alla stessa attenzione;
  • l’animazione delle Domeniche della Carità, per avvicinare Caritas diocesana alle comunità parrocchiali incontrando non solo agli “addetti ai lavori” ma la parrocchia nel suo complesso;
  • l’accoglienza dei profughi nelle parrocchie, un’esperienza nuova che alcune parrocchie stanno iniziando a fare avendo raccolto l’invito di Papa Francesco ad accogliere chi fugge da guerre e altre difficoltà. 



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.