CEV DenizBank Volleyball Champions League: da oggi il quinto turno della fase a gironi

7

volley nordmeccanica piacenza11
Riprende nel 2016 la CEV DenizBank Volleyball Champions League, giunta alla quinta e penultima giornata della fase a gironi. Tra martedì 19 e mercoledì 20 gennaio Igor Gorgonzola Novara, Pomì Casalmaggiore e Nordmeccanica Piacenza torneranno in campo nella più importante manifestazione europea con obiettivi diversi.

In ordine temporale, martedì alle ore 20.00, cominceranno le azzurre di Marco Fenoglio, la cui permanenza nel torneo è appesa a un filo sottilissimo: nella Pool C guida il VakifBank Istanbul ormai irraggiungibile per le azzurre, al secondo posto l’Atom Trefl Sopot cui è sufficiente un punto nelle ultime due uscite per passare il turno. Le piemontesi dovranno vincere con un risultato pieno le due sfide che le attendono e poi guardare alle terze classificate degli altri gironi per sperare nel ripescaggio. La prima delle due gare è in casa del Calcit Ljubljana, cenerentola del raggruppamento con 0 punti e 0 set all’attivo: un avversario che non può impensierire la Igor, reduce dal netto successo su Bolzano nella Master Group Sport Volley Cup. Il match in Slovenia – contro la formazione di Ribic, che ha nell’ex Urbino e Modena Kostic la principale attaccante – sarà interessante per assistere al debutto anche al di fuori dell’Italia di Nicole Fawcett, che nella prima in azzurro ha ricoperto il ruolo di opposto.

Il giorno successivo, alle ore 18.00, trasferta a dir poco ostica per la Pomì Casalmaggiore in casa del Chemik Police, tra i team più attrezzati dell’intera competizione. Mentre le casalasche hanno sfruttato il doppio impegno con l’Agel Prostejov per agguantare la vetta della Pool B, Chemik ed Eczacibasi si sono divise i punti in palio e ora si trovano a inseguire le Campionesse d’Italia. All’andata le rosa di Massimo Barbolini resero la vita difficile alle polacche, che però furono capaci di vincere al tie-break. All’Azoty Arena il compito sarà indubbiamente ancor più difficile contro la colombiana Montano, le nazionali polacche Wolosz, Werblinska e Jagielo, la ceca Havelkova e la serba Veljkovic. L’ultima volta, però, che una squadra italiana si è presentata al palazzetto di Stettino, ne è uscita vincitrice: la scorsa primavera la Unendo Yamamay Busto Arsizio riuscì nell’impresa di battere le polacche in semifinale. La squadra capitanata da Valentina Tirozzi è cosciente che un successo peserebbe tantissimo nell’economia del girone. E in fondo la Pomì può affrontare l’impegno in serenità, visto che comunque le rosa avranno una seconda chance di staccare il biglietto per i Play Off 12 in casa contro le turche di Gianni Caprara.

E’ invece già qualificata alla seconda fase del torneo la Nordmeccanica Piacenza, finora autrice di un percorso netto con quattro vittorie in altrettanti match. Non per questo le biancoblù di Marco Gaspari possono sottovalutare la partita con il pur modesto CS Volei Alba Blaj, team rumeno in cui militano vecchie conoscenze del Campionato italiano come Leticia Boscacci e Ana Grbac. Un successo per 3-0 consentirebbe alle emiliane di poter continuare ad aspirare al primo posto della Pool F, fondamentale in fase di sorteggi dei PlayOff 12. Probabilmente sarà il duello a Mosca di venerdì 27 a decidere chi tra Nordmeccanica e Dinamo avrà il comando del girone. Nel frattempo, Piacenza si presenta al PalaBanca con il roster al completo: Floortje Meijners e Maja Ognjenovic sono rientrate a tempo pieno e hanno ben figurato nel successo di Montichiari.

IL QUINTO TURNO SU PREMIUM SPORT E ITALIA 2
La CEV DenizBank Volleyball Champions League 2015-16 sarà trasmessa d’ora in poi in alta definizione e in esclusiva su Premium: tutti gli incontri che coinvolgono le squadre italiane, più la copertura integrale della Final Four. Si comincia martedì 19 gennaio, alle ore 20.00, con la diretta di Calcit Ljubljana-Igor Gorgonzola Novara su Premium Sport HD (canale 380 del digitale terrestre). Doppio appuntamento mercoledì 20 gennaio: alle ore 18.00 la sfida tra Chemik Police e Pomì Casalmaggiore, in diretta su Premium Calcio HD (canale 381 del digitale terrestre). Mentre alle 20.30 Premium Sport HD trasmetterà live il match tra Nordmeccanica Piacenza e CS Voley Alba Blaj. Telecronache affidate a Marcello Piazzano con il commento tecnico di Rachele Sangiuliano. Le tre partite del quinto turno saranno trasmesse anche in chiaro su Italia 2, canale 35 del digitale terrestre.

IL PROGRAMMA DELLA 5^ GIORNATA
Pool A
Dinamo Kazan – Allianz MVT Stuttgart 20/01
Azerrail Baku – Lokomotiv Baku 19/01
Pool B
VakifBank Istanbul – PGE Atom Trefl Sopot 20/01
Calcit Ljubljana – Igor Gorgonzola Novara martedì 19 gennaio, ore 20.00
Pool C
Chemik Police – Pomì Casalmaggiore mercoledì 20 gennaio, ore 18.00
Eczacibasi VitrA Istanbul – Agel Prostejov 19/01
Pool D
Volero Zurich – RC Cannes 21/01
Vizura Beograd – Uralochka NTMK Ekaterinburg 21/01
Pool E
Telekom Baku – Fenerbahce Grundig Istanbul 21/01
Dresdner SC – Impel Wroclaw 20/01
Pool F
Rocheville Le Cannet – Dinamo Moscow 19/01
Nordmeccanica Piacenza – CS Voley Alba Blaj mercoledì 20 gennaio, ore 20.30

LE CLASSIFICHE
Pool A: Dinamo KAZAN 12 (4-0), Lokomotiv BAKU 6 (2-2), Azerrail BAKU 3 (1-3), Allianz MTV STUTTGART 3 (1-3).
Pool B: VakifBank ISTANBUL 12 (4-0), PGE Atom Trefl SOPOT 9 (3-1), Igor Gorgonzola NOVARA 3 (1-3), Calcit LJUBLJANA 0 (0-4).
Pool C: Pomì CASALMAGGIORE 9 (3-1), Chemik POLICE 8 (3-1), Eczacibasi VitrA ISTANBUL 7 (2-2), Agel PROSTEJOV 0 (0-4) .
Pool D: Volero ZURICH 12 (4-0), Uralochka-NTMK EKATERINBURG 8 (3-1), Vizura BEOGRAD 3 (1-3), RC CANNES 1 (0-4).
Pool E: Fenerbahce SK ISTANBUL 11 (4-0), DRESDNER SC 7 (3-1), Impel WROCLAW 4 (1-3), Telekom BAKU 2 (0-4).
Pool F: Nordmeccanica PIACENZA 12 (4-0), Dinamo MOSCOW 9 (3-1), CS Voley Alba BLAJ 3 (1-3), Rocheville LE CANNET 0 (0-4).

LE DATE
Fase a gironi
5^ giornata: 19-21 gennaio
6^ giornata: 27 gennaio

Play Off 12
Andata: 9-11 febbraio
Ritorno: 23-25 febbraio

Play Off 6
Andata: 8-10 marzo
Ritorno: 22-24 marzo

Final Four
9-10 aprile

LA FORMULA
La competizione torna alle 24 squadre dopo la scorsa edizione a 20. Mutano dunque i criteri di qualificazione alla fase a eliminazione diretta: al termine delle 6 giornate, accederanno ai Play Off 12 le prime due classificate di ogni Pool e la migliore terza, che prenderà il posto della società organizzatrice della Final Four, qualificata di diritto all’ultimo atto. Le ulteriori quattro migliori terze ‘scenderanno’ in CEV Cup. La classifica delle Pool sarà determinata, come da novità dell’anno scorso, dal numero di partite vinte e solo successivamente dai punti conquistati. Ogni partita vinta per 3-0 e 3-1 assegna tre punti alla squadra vincente e nessuno alla perdente, mentre il 3-2 assegna due punti a chi vince e uno a chi perde. I Play Off 12 e i Play Off 6 si svolgeranno su partite di andata e ritorno e Golden Set in caso di parità di punti ottenuti nel doppio confronto (considerando il sistema di punteggio appena citato). Le tre vincenti i Play Off 6 accederanno alla Final Four, unendosi alla società organizzatrice.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *