PALLANUOTO – CN LATINA – OLYMPIC ROMA 10-9

152

PALLANUOTO – L’Olympic Roma inciampa nella trappola C.N. Latina e perde 10-9. Allo Stadio del Nuoto di Anzio, i ragazzi di Mario Fiorillo partono forte e mettono sotto i padroni di casa. Che, però, non mollano e nella seconda parte di gara rimontano. I tentativi finali dell’Olympic si infrangono sulle parate dell’ottimo Raffaele Giannotti, fratello minore del nostro Adriano. Ora, la corsa ai play off è più complicata e ingarbugliata, ma sempre più interessante: la Lazio è 3ª a 33, l’Ischia Marine 4ª a 32 e poi ci sono ben tre squadre appaiate a quota 31 – tra cui l’Olympic – a inseguire.
La cronaca
L’Olympic Roma non sbaglia l’approccio e parte forte, proprio come contro l’Ancona. I gol di Patti, Capezzone e Kadar segnano l’1-3 a fine primo tempo. Dopo il riposo, il Latina guadagna il pareggio. Poi, inizia una girandola del gol, che vede protagonista capitan Fiorillo – tripletta e top scorer di giornata – e ancora l’ungherese Kadar. I pontini ribattono colpo su colpo: siamo 5-6 all’intervallo lungo.
Dopo il cambio di campo, i ragazzi di Mario Fiorillo perdono la bussola. Giannotti – quello avversario – sale in cattedra: le sue parate innervosiscono le bocche da fuoco dell’Olympic, che iniziano a forzare e a perdere tranquillità. Dall’altro lato del campo, il Latina segna due volte: è 7- 6 a fine terzo tempo. Alla prima occasione, Lucci segna il primo +2 casalingo. L’Olympic ci prova ancora e accorcia con Lo Re, poi ancora con Fiorillo. I pontini mantengono sempre, però, due retidi vantaggio: a nulla vale il gol di Ballarini a una manciata di secondi dal gong. Finisce 10-9.

TABELLINO

Centro Nuoto Latina – Olympic Roma 10-9 (1-3, 4-3, 2-0, 3-3)

C.N. Latina: Rossa, De Bonis 1, Salvatori, Tonon, Tarquini, Caponero 2, Giugliano 1, Barela 1, Ambrosini 2, Lucci 1, Vinciguerra, Boscaro Giannotti R., Salipante 2. TPV: Francesco Perillo.

Olympic Roma: Giannotti A., Ballarini 1, Capezzone 1, Graziosi, Lo Re 1, Di Santo, Cianchetti, Kadar 2, – , Fiorillo 3, Carrozza, Patti 1, Peluso, Fabrucci. TPV: Mario Fiorillo.
Superiorità numeriche: Centro Nuoto Latina 7/15, Olympic Roma 6/10 + 1 rigore.
Arbitri: Gomez e Magnesia.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *