PALLANUOTO – LAZIO NUOTO, ARRIVA UN ALTRO PARI: 8-8 CONTRO ANCONA

115

LAZIO NUOTO – I biancocelesti prima si fanno rimontare, poi acciuffano il risultato in extremis e difendono la zona playoff a tre giornate dalla fine. Ruffelli soddisfatto a metà: “Bravi a pareggiare, ma dobbiamo essere capaci di uccidere questo tipo di partite”

Secondo pareggio di fila per la Lazio Nuoto in campionato. Nella 19^ giornata del girone sud di A2 arriva un punto utile per la classifica contro Ancona. A Firenze finisce 8-8 e i biancocelesti riescono così a difendere il terzo posto a tre giornate dalla fine della regular season. I ragazzi di Daniele Ruffelli possono recriminare per non essere riusciti ad amministrare due gol di vantaggio sull’avversario dopo l’intervallo lungo (5-7). I marchigiani addirittura riescono a ribaltare il risultato portandosi sull’8-7, poi il gol di Bucan a trenta secondi dalla fine suggella il pareggio. Prossima partita sabato 20 aprile alle 18.30 contro Latina alle Cupole di Acilia.

Il tecnico sul piano vasca della Lazio Nuoto, Daniele Ruffelli: “Nonostante siamo stati in vantaggio tutta la partita ci siamo fatti recuperare e siamo anche andati sotto 8-7 con il rischio di perderla. Poi siamo stati bravi a pareggiare. Ancora non abbiamo la capacità di uccidere questo tipo di partite quando abbiamo l’opportunità. Abbiamo ancora molto da migliorare sotto questo aspetto”.

VELA NUOTO ANCONA-S.S. LAZIO NUOTO 8-8

VELA NUOTO ANCONA: G. Firmani, M. Zhardan 1, A. Pierpaoli, S. Pantaloni, G. Baldinelli, F. Alessandrelli, M. Milletti, N. Breccia, T. Milletti 1, D. Bartolucci 2, G. Sabatini 2, R. Pieroni 2, G. Pecoraro, G. Di Maggio. All. M. risso

S.S. LAZIO NUOTO: F. Piccionetti, A. Barigelli 1, F. Dominici, G. Giacomone, F. Corelli, L. Marini 3, N. Bucan 2, A. Costanzo 1, M. Leporale, N. Troiani, N. Gatto, A. Nenni, M. Marchetti, D. Tresa 1. All. D. ruffelli

Arbitri: Cavallini e Petraglia

Note

Parziali: 1-2 4-4 3-1 0-1 Nessun giocatore uscito per limite di falli. Superiorità numeriche: Ancona 2/5 e Lazio 3/10 + 3 rigori. Espulso Risso (A) per proteste nel quarto tempo. Firmani (A) para un rigore a Bucan (L) nel terzo tempo ed a Barigelli (L) nel quarto tempo.

Foto di Marika Torcivia




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *