Russia. Agenzia TASS: atto di teppismo genera psicosi attentato a Mosca

116

bomba-mosca-attentato-russia

Un ordigno artigianale è stato fatto esplodere alla fermata dell’autobus al centro di Mosca causando tre feriti. A riferirlo è l’agenzia di stampa Tass citando come fonte le forze dell’ordine.

L’ordigno che è stato esploso alla stazione dell’autobus, lanciato contro un gruppo di persone che aspettavano il bus, ha ferito tre donne, due delle quali sono state trasportate in ospedale con ferite da schegge. L’altra invece riporta ferite da piccoli tagli e le è stata fornita assistenza sul luogo.

La fermata in cui la bomba è stata lanciata è quella di Pokrovka nel distretto Basmanny della capitale.

Secondo la polizia nessuno dei feriti è in pericolo di morte. In base a quanto citato dai media locali per la polizia si tratterebbe di un “atto di teppismo”.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.