GRAND PRIX FIE – SPADA: 10 azzurre alla fase finale

140

scherma spadiste azzurre 2015

Emozioni in pedana in occasione della seconda giornata del Grand Prix FIE di spada maschile e femminile a Doha.

Buone notizia giungono dalle ragazze azzurre in pedana:  sono approdate in 10 al primo turno del tabellone principale della gara di spada femminile.
Al termine della giornata di qualificazione, a raggiungere Rossella Fiamingo e Bianca Del Carretto ammesse di diritto al main draw, sono state Alberta Santuccio, Camilla Batini, Giulia Rizzi, Luisa Tesserin, Mara Navarria e Francesca Quondamcarlo.
Si è conclusa invece la prova di Brenda Briasco, sconfitta dalla russa Andryushina per 15-12, di Federica Santandrea, superata nel derby azzurro da Giulia Rizzi per 15-10, di Francesca Boscarelli, eliminata nel primo turno del tabellone ad eliminazione diretta, dalla brasiliana Takacs per 15-13, mentre la quarta azzurra, Marta Ferrari, è uscita di scena dopo la fase a gironi.

A fasi alterne i ragazzi della spada italiana:   Lorenzo Buzzi  ha infatti lambito il podio, fermandosi ai quarti di finale.

A spegnere i sogni di gloria del giovane italiano è stato l’olandese Bas Verwijlen vincitore col punteggio di 15-7 dell’assalto dei quarti. Lorenzo Buzzi, dopo aver staccato ieri il pass per il tabellone principale, aveva esordito nel turno dei 64 superando il kazako Dmitriy Alexanin per 15-10. Nel turno dei 32 aveva vinto il match tutto italiano contro Enrico Garozzo per 15-11, dando continuità poi nel turno successivo fermando sul 15-12 l’altro italiano, Paolo Pizzo.

Si era fermata nel turno dei 16 invece l’avanzata di Andrea Baroglio che, dopo aver sconfitto in sequenza il ceco Pitra per 15-14 ed il russo Sergey Khodos per 11-4, è stato eliminato dall’estone Sten Priinits col punteggio di 15-13.
Ad uscire di scena nel primo turno di giornata erano stati Massimiliano Bertolazzi, sconfitto 11-10 dal russo Vadim Anokhin, Andrea Santarelli, superato per 15-11 dall’olandese Bas Verwijlen e Matteo Tagliariol, fermato sul 15-9 dall’estone Nikolai Novosjolov. Lorenzo Bruttini è stato invece eliminato per mano del russo Khodos per 15-7, mentre Andrea Vallosio è stato sconfitto 15-5 dal giapponese Ito. Stop per 14-13 contro lo svizzero Fabian Kauter per Marco Fchera, mentre Gabriele Cimini ha perso il derby azzurro contro Enrico Garozzo col punteggio di 15-8.
Era stato eliminato ieri dopo la fase a gironi, invece, Luca Ferraris.

Gli azzurri sono saliti in pedana con la fascia nera al braccio, in segno di lutto per la scomparsa improvvisa del maestro Oleg Pouzanov, nel ricordo del quale è stato anche osservato un minuto di raccoglimento.

GRAND PRIX FIE – SPADA FEMMINILE – Doaha, 05-06 Dicembre 2015
Tabellone delle 64
Santuccio (ITA) – Lehis (Est)
Batini (ITA) – Kong Wai (Hkg)
Rizzi (ITA) – Kirpu (Est)
Tesserin (ITA) – Szasz (Hun)
Navarria (ITA) – Gudkova (Rus)
Quondamcarlo (ITA) – Hurley (Usa)
Del Carretto (ITA) – Krieger (Sui)
Fiamingo (ITA) – Embrich (Est)

Tabellone delle 64 – qualificazione
Andryushina (Rus) b. Briasco (ITA) 15-12
Rizzi (ITA) b. Santandrea (ITA) 15-10
Quondamcarlo (ITA) b. Ischer (Sui) 15-8
Santuccio (ITA) b. Holmes (Usa) 15-6
Tesserin (ITA) b. Vitalis (Fra) 15-11

Tabellone delle 128 – qualificazione
Briasco (ITA) b. Chan (Tpe) 15-8
Takacs (Bra) b. Boscarelli (ITA) 15-13
Tesserin (ITA) b. Martinez (Ven) 13-12

Fase a gironi
Francesca Quondamcarlo: 4 vittorie, 2 sconfitte
Luisa Tesserin: 3 vittorie, 3 sconfitte
Giulia Rizzi: 4 vittorie, 2 sconfitte
Mara Navarria: 5 vittorie, 1 sconfitta
Alberta Santuccio: 4 vittorie, 2 sconfitte
Francesca Boscarelli: 3 vittorie, 3 sconfitte
Federica Santandrea: 3 vittorie, 2 sconfitte
Brenda Briasco: 3 vittorie, 3 sconfitte
Camilla Batini: 5 vittorie, nessuna sconfitta
Marta Ferrari: 1 vittoria, 4 sconfitte

Classifica (155): 78. Santandrea (ITA), 85. Briasco (ITA), 103. Boscarelli (ITA), 133. Ferrari (ITA).




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.