Pallavolo femminile. Il punto di Beltrami: “Finora è stato un buon percorso”

128
pallavolo pic
Sono pronti ad intensificarsi gli appuntamenti sul campo per le ragazze della Liu•Jo Modena che ieri sera hanno disputato un allenamento congiunto con Piacenza e nel weekend saranno impegnate a Verona nel Memorial Scabari, edizione 2015, assieme a Scandicci, Casalmaggiore e Montichiari. Coach Beltrami attraverserà in queste settimane una fase cruciale della preparazione dovendo inserire le giocatrici che man mano faranno ritorno dalle Nazionali. Ieri è stata la volta di Folie e Scuka, nei prossimi giorni si aggregherà anche Horvath e a seguire Diouf ed Heyrman.
Il tecnico bianconero ha fatto quindi il punto della situazione, analizzando quanto di buono visto fino ad ora e ciò su cui lavorerà in vista dell’esordio in campionato: “Nell’allenamento con Piacenza abbiamo faticato all’inizio e ci sta un po’ per la condizione di lavoro, sia fisico che tecnico, in cui siamo, un po’ perché due delle sei titolari schierate erano con noi per la prima volta, parlo di Folie e Scuka, quest’ultima appena arrivata in giornata. Con il passare dei minuti, poi, è andata bene perché abbiamo iniziato a prendere piuttosto in fretta le misure a loro, che schieravano una squadra già forte con Meijners, Bauer, Leonardi, Marcon, Petrucci e Pascucci. Abbiamo iniziato a giocare e lo abbiamo fatto fino a quando ce lo ha consentito la nostra condizione, ci sono parecchie cose su cui lavorare, ma sembra che la strada intrapresa con il nucleo che è qua dall’inizio funzioni. Dobbiamo abituarci a questa situazione perché la nostra condizione di allenamento non ci permette di giocare ad un livello così alto come poi è stata la partita di ieri, dobbiamo esserne coscienti, portare pazienza e andare avanti su questa strada che in quest’occasione ha funzionato. Abbiamo giocato tre set di alto livello, poi nell’ultimo ho lasciato spazio alle ragazzine che hanno fatto molto bene arrivando fino al 10-10. Va bene così, è stato finora un buon percorso”.
Beltrami guarda poi avanti, ai prossimi impegni che attendono lui e la squadra: “La squadra è molto rinnovata, molte ragazze iniziano ad arrivare ora perciò dovevamo valutare se allenarsi tantissimo o giocare parecchio. Abbiamo scelto una via di mezzo e ora inizieremo un periodo in cui ci attendono almeno sei partite prima dell’inizio del campionato. Dovremo provare sul campo tutte le cose che stiamo provando in allenamento, considerando il fatto che il nucleo che da tempo si allena insieme dovrebbe guidare chi arriva a giocare queste partite. Il torneo di sabato e domenica sarà complicato perché Scuka e Folie sono appena arrivate e poi giocheremo due partite in due giorni contro squadre quasi al completo. Alcune cose le stiamo facendo bene, stiamo forzando un po’ di situazioni, ma questa è l’unica soluzione perché oltre all’allenamento bisogna continuare a forzare il gioco fino a quando alcune cose non inizieranno a vedersi con più costanza”.
PROGRAMMA MEMORIAL SCABARI
Sabato 3 ottobre – Ore 16
Liu•Jo Modena-Metalleghe Sanitars Montichiari
A seguire
Pomì Casalmaggiore-Savino Del Bene Scandicci
Domenica 4 ottobre – Ore 11
Finale 3°-4° posto
Ore 15
Finale 1°-2° posto



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.