Silvia Lotti in A2 al Volley Soverato

Silvia Lotti è dunque una realtà per Soverato dove giocherà nella prossima stagione.

Infatti il Volley Soverato ha portato a termine una non semplice trattativa ed è riuscito a strappare il “Si”ad una giocatrice importante, che conosce bene la serie A2 e che, da avversaria, ha spesso dato filo da torcere alla
compagine del presidente Matozzo.
Stiamo parlando della schiacciatrice Silvia Lotti che ha sposato il progetto biancorosso con molto entusiasmo. Classe 1992, ha avuto trascorsi in serie A1 con Scandicci e Busto Arsizio; atleta di spessore che calca i campi di serie A sin dalla stagione 2009/2010 quando indossava la maglia del Verona.
La scorsa stagione ha invece giocato in Piemonte con il Barricalla CUS Torino, ma adesso è pronta a portare la sua esperienza ed il suo entusiasmo a Soverato sotto la direzione di coach Napolitano.

LE PAROLE DI SILVIA LOTTI

Contattata telefonicamente, Silvia Lotti ha voluto salutare i suoi nuovi tifosi: “Sono contenta di giocare a Soverato, una societá molto seria che da anni raggiunge risultati importanti in serie A2. Vengo a Soverato per vincere, sono ambiziosa e non vedo l’ora di conoscere tutto l’ambiente. Conosco coach Napolitano che nelle ultime stagioni ha raggiunto ottimi risultati e con le mie nuove compagne faremo di tutto per portare la società del Soverato dove merita”.

La carriera di Silvia Lotti comincia in alcuni club minori: nel 2009, entra a far parte della nazionale Under-18, con la quale si aggiudica il bronzo al campionato di categoria. Nella stagione 2009-10 fa il suo esordio nella pallavolo professionistica con il Verona Volley Femminile, in Serie A2; con la nazionale Under-19 vince la medaglia d’oro al campionato europeo.

Nella stagione successiva passa al Volleyball Santa Croce sempre in serie cadetta; con la nazionale Under-20 vince il campionato mondiale 2011.

Nella stagione 2011-12 viene ingaggiata dalla Futura Volley Busto Arsizio, in Serie A1, con la quale vince la Coppa Italia, la Coppa CEV e lo scudetto.

Nella stagione 2012-13 viene ceduta al Verona Volley Femminile, in Serie A2, mentre nell’annata successiva passa all’Azzurra Volley San Casciano, sempre in serie cadetta, con cui vince la Coppa Italia di categoria ed ottiene la promozione in massima divisione dopo la vittoria dei play-off promozione: tuttavia resta ancora in Serie A2 per la stagione 2014-2015 giocando per la Beng Rovigo Volley.

Nella stagione 2015-16 torna in Serie A1 ingaggiata dalla Pallavolo Scandicci, per poi essere ceduta a metà annata al VolAlto Caserta, in serie cadetta. Si trasferisce in Francia, nel Saint-Cloud Paris Stade Français, per la Ligue A 2016-17, in Ligue A: tuttavia a metà annata ritorna in Italia per giocare con la Pallavolo Hermaea di Olbia, in Serie A2. Milita nella stessa divisione anche per la stagione successiva, che disputa con la Wealth Planet Perugia, e nell’annata 2018-19, iniziata nel Cutrofiano prima di passare, a metà campionato, nell’Olimpia Teodora.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *